Discussione:
Solfeggio parlato medio difficile
(troppo vecchio per rispondere)
Alberto
2009-12-28 11:04:40 UTC
Permalink
Ciao.

Premetto che ho soltanto alcune nozioni base di musica.
Per quanto riguarda il solfeggio parlato non trovo grandi problemi finchè si
tratta di solfeggiare quarti e crome accoppiate. Quando si passa ad un
livello più elevato ed entrano in gioco i sedicesimi e i trentaduesimi
magari con punti di valore la cosa si fa per me improponibile. Non solo da
non sono in grado di farlo, ma non riesco nemmeno ad immaginarmi una
possibile esecuzione.

Sapete se è reperibile su internet qualche video con esecuzione di solfeggio
parlato o lettura ritmica difficile (o per lo meno di medio livello) come
quelli che vengono eseguiti all'esame di solfeggio del terzo anno di
conservatorio? Mi servirebbe per farmi un'idea dell'esecuzione.


P.S.
Sul Bona "Metodo completo per la divisione" c'è l'esercizio 113 (3/8 in Sib
magg, Allegretto) in cui sono presenti addirittura dei 64esimi.
Ma è possibile eseguire un solfeggio parlato di questo tipo?


CIAO e GRAZIE
Magicstring
2009-12-29 10:03:30 UTC
Permalink
Post by Alberto
Ciao.
Premetto che ho soltanto alcune nozioni base di musica.
Per quanto riguarda il solfeggio parlato non trovo grandi problemi
finchè si tratta di solfeggiare quarti e crome accoppiate. Quando si
passa ad un livello più elevato ed entrano in gioco i sedicesimi e i
trentaduesimi magari con punti di valore la cosa si fa per me
improponibile. Non solo da non sono in grado di farlo, ma non riesco
nemmeno ad immaginarmi una possibile esecuzione.
Sapete se è reperibile su internet qualche video con esecuzione di
solfeggio parlato o lettura ritmica difficile (o per lo meno di medio
livello) come quelli che vengono eseguiti all'esame di solfeggio del
terzo anno di conservatorio? Mi servirebbe per farmi un'idea
dell'esecuzione.
P.S.
Sul Bona "Metodo completo per la divisione" c'è l'esercizio 113 (3/8 in
Sib magg, Allegretto) in cui sono presenti addirittura dei 64esimi.
Ma è possibile eseguire un solfeggio parlato di questo tipo?
CIAO e GRAZIE
Puoi solfeggiare anche dei 128esimi (...) dipende dalla velocità
iniziale! ;)

Ciao
Meggic
Mao
2010-01-16 21:52:11 UTC
Permalink
E no carino ... non è solo una questione di agogica !
La capacità suddivisiva e la correttezza ritmica nel divenire è
un'arte che richiede esperienza e prontezza prima di lettura e poi
di traduzione sillabica ...ma dirò di più... mettici pure i
manoscritti ... che complicano e non di poco la lettura ....
SI DEVE STUDIARE !!!
Ciao Mao
Post by Magicstring
Post by Alberto
Ciao.
Premetto che ho soltanto alcune nozioni base di musica.
Per quanto riguarda il solfeggio parlato non trovo grandi problemi
finchè si tratta di solfeggiare quarti e crome accoppiate. Quando si
passa ad un livello più elevato ed entrano in gioco i sedicesimi e i
trentaduesimi magari con punti di valore la cosa si fa per me
improponibile. Non solo da non sono in grado di farlo, ma non riesco
nemmeno ad immaginarmi una possibile esecuzione.
Sapete se è reperibile su internet qualche video con esecuzione di
solfeggio parlato o lettura ritmica difficile (o per lo meno di medio
livello) come quelli che vengono eseguiti all'esame di solfeggio del
terzo anno di conservatorio? Mi servirebbe per farmi un'idea
dell'esecuzione.
P.S.
Sul Bona "Metodo completo per la divisione" c'è l'esercizio 113 (3/8 in
Sib magg, Allegretto) in cui sono presenti addirittura dei 64esimi.
Ma è possibile eseguire un solfeggio parlato di questo tipo?
CIAO e GRAZIE
Puoi solfeggiare anche dei 128esimi (...) dipende dalla velocità
iniziale! ;)
Ciao
Meggic
SBIANCO
2010-01-17 14:22:38 UTC
Permalink
Post by Mao
SI DEVE STUDIARE !!!
Indubbiamente.

SBIANCO
2009-12-29 18:39:43 UTC
Permalink
Post by Alberto
Ciao.
Premetto che ho soltanto alcune nozioni base di musica.
Ecco, è quello il problema.
In realtà, sofeggiare crome in tempo 3/4 è davvero la medesima cosa che
solfeggiare biscrome in tempo 3/16.
Continua a leggere su narkive:
Loading...